Diocesi: Catanzaro, il 18 gennaio la marcia della pace con l’arcivescovo Bertolone

Fervono i preparativi per la marcia della pace della diocesi di Catanzaro, che si svolgerà nel comune di Magisano (Cz). Un momento di testimonianza e di impegno che sarà presieduto dall’arcivescovo di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone, presidente della Conferenza episcopale calabra. L’appuntamento è fissato per sabato 18 gennaio, dalle 17. Si partirà in corteo dalla chiesa del Rosario per arrivare alla chiesa madre di Santa Maria Assunta. Il tema che guiderà la serata di testimonianza e preghiera sarà “La pace come cammino di speranza: dialogo, riconciliazione e conversione ecologica”. La Marcia è promossa dalla Commissione Giustizia, Pace e Salvaguardia del Creato dell’arcidiocesi, in collaborazione con le parrocchie di Magisano e di quelle della foranie con i rispettivi parroci. “La marcia della pace – spiega Claudio Venditti, presidente della Commissione – è un percorso itinerante che si svolge ogni anno in una parrocchie delle zone pastorali della diocesi. Anche quest’anno sono stati invitati i sindaci e le autorità istituzionali, che saranno direttamente coinvolti nei momenti di riflessione. Quest’anno, anche con la collaborazione del Forum delle associazioni familiari delle Calabria, si testimonierà l’impegno con un gesto che è di provocazione e di testimonianza”. Il riferimento è al fatto che i partecipanti sfileranno con un trolley o valigia ma anche con qualche passeggino vuoto per “porre l’attenzione al drammatico fenomeno dello spopolamento e dell’abbandono da parte di giovani e famiglie dei nostri territori e, ancora, l’inverno demografico”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy