Migranti: Centro Astalli su nave affondata al largo della Turchia. “Chiudere accordo con Ankara e aprire canali legali d’ingresso”

(Foto Getty Images)

“Chiediamo che lo scellerato accordo tra Ue e Turchia per il blocco di migranti sia eliminato e lasci il posto a canali legali d’ingresso che garantiscano sicurezza e dignità a persone in fuga”. Lo si legge in un tweet del Centro Astalli all’indomani del naufragio di una piccola imbarcazione al largo della costa occidentale della Turchia con 15 migranti a bordo. Al momento proseguono le ricerche, ma almeno una decina di profughi, fra cui donne e bambini, sarebbero annegati.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy