Diocesi: Venezia, tra oggi e domani il patriarca Moraglia recupera la visita pastorale alla Giudecca saltata per l’eccezionale acqua alta di novembre

Viene “recuperata” tra oggi e domani, sabato 14 e domenica 15 dicembre, la tappa della visita pastorale del patriarca di Venezia Francesco Moraglia nell’isola della Giudecca che era stata “sospesa” a metà novembre scorso, a causa degli eventi eccezionali di acqua alta che hanno flagellato la città. L’isola della Giudecca, sul piano ecclesiale, costituisce un’unica collaborazione pastorale che riunisce poco meno di 6mila abitanti ed è composta da tre parrocchie tutte rette dai frati cappuccini: Ss. Redentore, S. Eufemia e S. Gerardo Sagredo. Il parroco è unico per le tre comunità e si avvale di alcuni vicari parrocchiali (fra Paolo Cocco, fra Oswald Stephen Longinos e fra Adriano Moraschini). Accanto ai numerosi appuntamenti con i gruppi ecclesiali dell’isola, l’incontro con mondo del lavoro, gruppi ed associazioni che operano nel sociale presso l’Associazione remiera Giudecca (nella mattinata di oggi), la messa presieduta dal patriarca e la catechesi generale per l’intera collaborazione pastorale nella basilica del Redentore (nella mattinata di domenica 15).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy