Ue: più di 3 miliardi per Erasmus+. Dalla Commissione invito a presentare progetti per il 2020. Pubblicata guida in tutte le lingue

(Bruxelles) La Commissione europea ha pubblicato oggi l’invito a presentare proposte per il 2020 per il programma Erasmus+. Il 2020 è l’ultimo anno dell’attuale programma dell’Unione europea per la mobilità e la cooperazione in materia di istruzione, formazione, gioventù e sport. “Il budget previsto di oltre 3 miliardi di euro, con un incremento del 12% rispetto al 2019, offrirà – spiega un comunicato – ancora più opportunità ai giovani europei di studiare, formare o acquisire esperienza professionale all’estero”. Nell’ambito dell’invito a presentare proposte 2020, la Commissione lancerà un secondo progetto pilota sulle università europee. Inoltre, l’Ue “mira a creare 35mila opportunità per gli studenti e il personale africano per partecipare al programma nell’ambito dell’Alleanza Africa-Europa per gli investimenti sostenibili e l’occupazione”. Tibor Navracsics, commissario per l’istruzione, la cultura, la gioventù, ha dichiarato: “Sono molto lieto che nel 2020 l’Unione europea investa oltre 3 miliardi di euro in Erasmus+. Ci consentirà di offrire maggiori opportunità ai giovani europei studiare o formarsi all’estero, sviluppando un’identità europea”. Qualsiasi ente pubblico o privato attivo nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport può richiedere finanziamenti a titolo dell’invito odierno. Inoltre, possono far domanda gruppi di giovani attivi nel lavoro con i giovani, ma non formalmente istituiti come organizzazioni giovanili. La Commissione ha anche pubblicato la guida al programma Erasmus+ in tutte le lingue ufficiali dell’Ue.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy