Società: Meic Nola, le “Parole per il futuro” secondo il rettore dell’Università Federico II

Si svolgerà domani, venerdì 29 novembre, alle 19, nella chiesa dei Ss. Apostoli a Nola, l’incontro pubblico “Parole per il futuro”, promosso dal Movimento ecclesiale d’impegno culturale (Meic) della diocesi di Nola. Ospite Gaetano Manfredi, rettore dell’Università di Napoli Federico II. “Come pensare l’avvenire del nostro territorio e del nostro Paese?” è l’interrogativo al centro dell’incontro, che sarà condotto da Alfonso Lanzieri e Teresa Spadaro, rispettivamente presidente e vicepresidente del Meic nolano. “Come ha detto Papa Francesco – affermano Lanzieri e Spadaro – quella che stiamo attraversando non è ‘un’epoca di cambiamenti ma un cambiamento d’epoca’. Con la volontà di voler raccogliere e approfondire tale intuizione, allora, la riflessione del Meic di Nola di quest’anno è incentrata sulla ricerca di alcune parole chiave per poter immaginare il futuro del nostro territorio e del nostro Paese, in un momento storico di grandi incertezze e grandi cambiamenti: responsabilità, bellezza, rete, discernimento, contaminazione e trasformazione”. Parole sulle quali si rifletterà col rettore Manfredi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa