Settimana sociale: Lineamenta, no a “dualismi” tra sviluppo e sostenibilità, crisi ambientale e crisi sociale

“Siamo dentro una rete planetaria di influenze che può veicolare speranza o distruzione in ragione della prospettiva che si assume”. È quanto si legge nei Lineamenta della prossima Settimana sociale dei cattolici italiani, in programma a Taranto dal 4 al 7 febbraio 2021 sul tema: “Il pianeta che speriamo. Ambiente, lavoro, futuro. #tutto è connesso”. “Offrire al nostro Paese una speranza fondata e operosa, a partire dalla chiave d lettura della ‘ecologia integrale’ che ci propone di entrare in dialogo con tutti riguardo alla nostra casa comune'”, lo scopo dell’importante appuntamento, come si legge nel testo presentato oggi in una conferenza stampa presso la Sala Marconi di Radio Vaticana. La Laudato sì di Papa Francesco, che fa da bussola a tutto il documento, viene definito un testo dal “significato profetico” che “indica una direzione valida dal unto di vista culturale, scientifico ed operativo per il futuro del nostro pianeta”, in grado di “illuminare i diversi aspetti della risi antropologica contemporanea, componendo quei temi che spesso vengono presentati in maniera conflittuale: sviluppo contro sostenibilità, crisi ambientale contro crisi sociale, dimensione gobale contro quella locale”. “Tutto è connesso significa che tutto è il relazione” si legge nel testo, in cui si invoca la necessità di “uno sguardo contemplativo” sulle sfide che affliggono il pianeta: quello che ha usato San Francesco d’Assisi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa