Inquinamento: card. Turkson, “emissioni di anidride carbonica negli oceani in aumento, ecosistemi a rischio”

“Le crescenti emissioni di anidride carbonica aumentano l’acidità degli oceani, poiché gli oceani assorbono almeno un quarto del biossido di carbonio emesso. Se queste attuali tendenze continuano, questo secolo potrebbe benissimo essere testimone di una distruzione senza precedenti degli ecosistemi, con gravi conseguenze per tutti noi”. Lo ha detto il card. Peter Turkson, prefetto del Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale, intervenuto ieri all’assemblea generale dell’International Maritime Organization, in corso a Londra. “La Santa Sede elogia le nuove normative dell’Imo che impongono carburanti a combustione più pulita in mare per ridurre le emissioni di zolfo. Ma dobbiamo anche riconoscere quanti detergenti e inquinanti chimici continuano a riversarsi nei nostri fiumi e nei mari e negli oceani”. Risulta “urgente”, secondo il prefetto del dicastero vaticano, “affrontare il problema delle acque inquinate legate agli oceani”. Nelle parole del cardinale la denuncia di un fatto: “I quadri normativi efficaci per salvaguardare la salute dei nostri oceani sono spesso bloccati da coloro che traggono il massimo vantaggio dalle risorse marine e che intendono mantenere o aumentare i loro vantaggi a danno delle popolazioni e dei paesi più poveri”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa