Diocesi: Venezia, convegno sul panorama italiano ed europeo sul fine vita

“Verso l’eutanasia o verso la cura?”. È la domanda che si porranno i relatori del convegno dedicato ad alcune esperienze tratte dal panorama italiano ed europeo in ordine al fine vita – tra eutanasia, cure palliative, suicidio medicalmente assistito e diritto di cura. Si svolgerà domani, venerdì 29 novembre, alle 15, a Venezia, nell’Auditorium del Seminario Patriarcale alla Salute. L’iniziativa è promossa dalla Facoltà di Diritto Canonico San Pio X e dal Gremio di Bioetica. Il programma del convegno prevede l’introduzione ai lavori di don Benedict N. Ejeh, preside della Facoltà di Diritto Canonico “San Pio X”, e di Elena Ramilli, ginecologa e presidente dell’associazione “Gremio di Bioetica”. Seguiranno le relazioni di Elisabetta De Septis, avvocato e docente di Biodiritto presso la Facoltà di Diritto Canonico veneziana, su “Eutanasia legale: le leggi in Europa e la situazione in Italia” e di Carine Brochier, direttrice dell’Istituto Europeo di Bioetica di Bruxelles, su ”Bilancio dell’esperienza dell’eutanasia in Belgio”. La parola poi passerà a Giovanni Poles, Gian Pietro Salvi e Fulvio De Nigris, che toccheranno poi i temi delle cure palliative, del diritto di cura e del suicidio medicalmente assistito e offriranno anche alcune “esperienze di vita e di speranza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa