Diocesi: Venezia, domani proclamazione del vincitore della terza edizione del Premio “Laudato si’”

Il Centro culturale Candiani di Mestre ospiterà domani, giovedì 28 novembre, a partire dalle 9.30, la cerimonia finale della terza edizione del Premio “Laudato si’. La tutela del bene comune: il lavoro” promosso dalla Rete coordinata dalla pastorale sociale e del lavoro del Patriarcato di Venezia. Venti gli studenti delle Università veneziane che hanno concorso presentando le loro tesi, raccogliendo così la sfida lanciata dall’iniziativa. Il concorso ha come obiettivo quello di raccogliere e premiare tesi di laurea magistrale o di master aventi per oggetto “temi legati al lavoro con particolare interesse all’area veneziana” ed offrire così un riconoscimento per quelle tesi che hanno saputo analizzare il mondo del lavoro oggi e la sua importanza per il fatto che, era scritto nel bando d’indizione, “in qualunque impostazione di ecologia integrale, che non escluda l’essere umano, è indispensabile integrare il valore del lavoro”. La proclamazione e, quindi, la premiazione della tesi vincitrice (a cui va una borsa di studio di 1.000 euro) avverrà appunto nel corso dell’incontro pubblico di giovedì 28 novembre; saranno, inoltre, “segnalate” le tesi che hanno conquistato il secondo e il terzo posto. La mattinata sarà introdotta da don Marco De Rossi, direttore della Pastorale sociale e del lavoro del Patriarcato e prevederà anche delle “prove tecniche” utili per un colloquio di lavoro (a cura dei Consulenti del lavoro) ed una tavola rotonda su giovani e lavoro con imprenditori, studenti e rappresentanti di istituzioni ed organizzazioni territoriali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy