Papa Francesco: udienza, “Il Vangelo arriva a tutti i popoli”, anche un naufragio può essere “provvidenziale”

foto SIR/Marco Calvarese

“Leggete il libro Atti degli Apostoli e vedrete come il Vangelo, con la forza dello Spirito Santo, arriva a tutti i popoli, si fa universale: prendetelo, leggetelo!”. Il Papa ha cominciato con questo invito a braccio la catechesi della prima udienza generale del 2020, in cui ha ripreso il ciclo di catechesi sul libro degli Atti degli Apostoli, che nella parte finale – ha ricordato Francesco – “racconta che il Vangelo prosegue la sua corsa non solo per terra ma per mare, su una nave che conduce Paolo prigioniero da Cesarea verso Roma, nel cuore dell’Impero, perché si realizzi la parola del Risorto: ‘Di me sarete testimoni fino ai confini della terra’”. “Il viaggio si fa pericoloso e Paolo consiglia di non proseguire la navigazione, ma il centurione non gli dà credito e si affida al pilota e all’armatore”, ha raccontato il Santo Padre: “Il viaggio prosegue e si scatena un vento così furioso che l’equipaggio perde il controllo e lascia andare la nave alla deriva”. “Quando la morte sembra ormai prossima e la disperazione pervade tutti, Paolo interviene”, ha fatto notare il Papa: “Egli è l’uomo della fede e sa che anche quel ‘pericolo di morte’ non può separarlo dall’amore di Cristo e dall’incarico che ha ricevuto. Perciò rassicura i compagni dicendo: ‘Mi si è presentato questa notte un angelo di quel Dio, al quale io appartengo – perché ognuno aveva il proprio Dio – e che servo, e mi ha detto: ‘Non temere, Paolo; tu devi comparire davanti a Cesare, ed ecco, Dio ha voluto conservarti tutti i tuoi compagni di navigazione'”. “Anche nella prova, egli non cessa di essere custode della vita degli altri e animatore della loro speranza”, ha commentato Francesco: “Luca ci mostra così che il disegno che guida Paolo verso Roma mette in salvo non solo l’Apostolo, ma anche i suoi compagni di viaggio, e il naufragio, da situazione di disgrazia, si muta in opportunità provvidenziale per l’annunzio del Vangelo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa