Giornata cultura ebraica: Ucei, gli appuntamenti in programma il 15 settembre nelle città italiane

Torna domenica 15 settembre 2019 la Giornata europea della cultura ebraica. Si tratta della manifestazione che invita a conoscere e approfondire storia, cultura e tradizioni dell’ebraismo, tra visite guidate a sinagoghe, musei e quartieri ebraici, concerti, incontri d’autore, spettacoli teatrali, degustazioni kasher e iniziative per i più piccoli. All’evento, giunto quest’anno alla ventesima edizione, partecipano trentaquattro Paesi europei. Coordinato e promosso in Italia dall’Unione delle Comunità ebraiche italiane (Ucei), l’appuntamento conta oggi l’adesione di 88 località in Italia. Centinaia le iniziative in tutto il Paese. A Roma, nell’antico quartiere ebraico (Portico d’Ottavia), in programma visite guidate alle sinagoghe, al Museo ebraico e nelle strade dell’ex ghetto, conferenze sul tema dei sogni, assaggi e degustazioni di vini kasher, musica, attività per bambini. Sarà possibile anche effettuare una visita “archeologica” negli scavi di Ostia Antica, alla scoperta della Sinagoga di epoca romana. La città capofila dell’edizione 2019, però, sarà Parma. Alle 10, nella Biblioteca Palatina, l’apertura ufficiale, i saluti delle autorità e la mostra dei più interessanti manoscritti ebraici antichi del “Fondo De Rossi”, una delle collezioni più importanti a livello internazionale, dalle Bibbie miniate ai testi e commentari rabbinici, dai trattati di filosofia a quelli di medicina. Alle 11.30, la cerimonia per il rientro, nella Sinagoga di Parma, di un Sefer Torah, un “rotolo della Legge”, restaurato. Alle 21, al Teatro Farnese, recital con musiche originali composte dal maestro Riccardo Joshua Moretti. Milano, oltre alle conferenze e alle visite guidate, alle 17 di domenica, conferenza-spettacolo di Gioele Dix nel Tempio di via Guastalla, dal titolo “Sogno di una notte di mezza estate”. Visite guidate alle sinagoghe e ai musei ebraici anche a Venezia, Palermo e Torino, dove è prevista la passeggiata “dal ghetto alla Mole Antonelliana”, alla scoperta dei percorsi ebraici cittadini.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo