Venezuela: Spev, urgente mostrare la bellezza del matrimonio, valorizzando l’Amoris Laetitia

Mostrare la bellezza del matrimonio, che anche in Venezuela vive un momento di crisi profonda, valorizzando l’Amoris Laetitia di Papa Francesco. Questo il principale obiettivo delle conferenze incentrate sulla preparazione immediata al matrimonio, che si sono svolte dal 26 al 28 luglio a Caracas, su iniziativa del Dipartimento Infanzia e Famiglia del Segretariato permanente dell’episcopato venezuelano (Spev). 65 i partecipanti agli incontri, provenienti da otto diocesi venezuelane.
Come si spiega in una nota diffusa dall’ufficio comunicazione della Conferenza episcopale venezuelana, il principale relatore è stato padre Héctor Franceschi, professore ordinario di Diritto matrimoniale canonico alla Pontificia Università della Santa Croce di Roma, che nelle sue lezioni ha approfondito l’esortazione apostolica del Papa mettendo in luce che l’Amoris Laetitia ha pagine magistrali sulla bellezza dell’amore coniugale, soprattutto nel capitolo 4, nel quale viene offerta un’esegesi dell’Inno alla Carità di san Paolo. Padre Franceschi ha spiegato: “C’è un’espressione interessante di Papa Francesco nell’Amoris Laetitia, là dove si dice che è urgente realizzare e sviluppare una pastorale del vincolo matrimoniale, cioè vedere come spiegare ai giovani che il matrimonio non è semplicemente una formalità, ma una realtà che solo loro possono fondare”. È perciò importante che gli sposi “recuperino il protagonismo nel matrimonio”, rendendosi conto che sono loro i ministri del sacramento.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia