Tecnologia e salute: al via il “Premio Innovazione in Pediatria” 2019

Al via la seconda edizione del “Premio Innovazione in Pediatria”, indetto dall’Ospedale pediatrico Bambino Gesù per promuovere soluzioni innovative e utili a ridurre l’ansia dei bambini e delle loro famiglie o il dolore dei piccoli pazienti durante la permanenza in ospedale.
“Il Premio nasce dalla convinzione che la pediatria debba avvalersi della tecnologia e conferma la vocazione innovativa dell’Ospedale in tutte le dimensioni, dalla diagnosi alla terapia del paziente – sottolinea Alberto Tozzi, responsabile di Innovazione e Percorsi clinici del Bambino Gesù -. La ricerca di nuove soluzioni concrete per la salute dei bambini, stimolata da iniziative come questa, può portare a grandi e rapidi progressi nel miglioramento della qualità dell’assistenza e della cura”.
La partecipazione al Premio è aperta a tutte le idee – in linea con i principi etici e assistenziali del Bambino Gesù – in grado di soddisfare i bisogni di salute e di benessere dei pazienti pediatrici e delle loro famiglie. I progetti dovranno rispondere a tre requisiti: creatività, originalità, innovazione e potranno essere presentati entro il 10 settembre 2019 compilando l’apposito questionario e fornendo le informazioni richieste.
Le idee in concorso verranno selezionate ed esaminate da un Comitato di valutazione presieduto da Bruno Dallapiccola, direttore scientifico del Bambino Gesù. Le 6 start up finaliste potranno presentare il proprio progetto in occasione della Conferenza su Innovazione in Pediatria “Shaping The Future of Pediatrics”, che si terrà a Roma dal 2 al 4 ottobre 2019.
Al vincitore verrà offerta una collaborazione in un progetto di ricerca con l’Ospedale. A tutti i progetti classificati oltre il primo posto sarà dedicata una menzione sul portale www.ospedalebambinogesu.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia