Rifugiati: Alto commissario Onu Filippo Grandi al Festival della mente di Sarzana

“Nel mondo oggi ci sono più di 70 milioni di rifugiati e sfollati, che spesso si muovono insieme a migranti economici e ad altre persone lungo rotte controllate da trafficanti o attraverso zone di conflitto. È possibile rispondere a questi fenomeni in modo concreto, organizzato e rispettoso del diritto internazionale? È possibile trovare soluzioni senza strumentalizzazioni politiche, ispirate alla solidarietà?”. Al Festival della mente di Sarzana Filippo Grandi, che dal 2016 ricopre il ruolo di Alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati, risponderà a questi interrogativi nell’incontro “Il futuro dei rifugiati” in programma domenica 1 settembre alle ore 12 in piazza Matteotti. Filippo Grandi è a capo dell’Unhcr, una delle più importanti organizzazioni umanitarie del mondo, che ha vinto per due volte il Premio Nobel per la pace.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia