Studenti con disabilità: Falabella (Fish), “bene approvazione del decreto su inclusione scolastica, ora attenzione ai decreti attuativi”

“Siamo felici per l’approvazione, avvenuta ieri, del decreto sull’inclusione scolastica degli studenti con disabilità. Ora rivolgiamo la nostra attenzione e le nostre energie alla fase successiva, quella necessaria a rendere operative le disposizioni della norma, ossia l’insieme dei decreti attuativi che il ministero dovrà predisporre”. Questo il commento di Vincenzo Falabella, presidente della Federazione italiana per il superamento dell’handicap (Fish) all’indomani dell’approvazione del decreto da parte del Consiglio dei ministri. Il testo del decreto – alla redazione del quale aveva partecipato anche la Fish grazie ad una serie di audizioni, nel corso delle quali aveva presentato una serie di suggerimenti di correzione ed aggiustamento – ha ottenuto i pareri favorevoli con proposte emendative delle competenti Commissioni di Camera e Senato. “Nell’elaborazione dei decreti attuativi – aggiunge Falabella – il ministro potrà contare sull’apporto della Federazione e dell’Osservatorio Miur. Sarà un’occasione in più da cogliere per affinare le concrete modalità operative di una disposizione che virtualmente dovrebbe migliorare la qualità dell’inclusione di molte ragazze e ragazzi con disabilità”. L’auspicio è che il prossimo anno scolastico, grazie a nuove risorse ed attenzioni, inizi davvero lo stesso giorno anche per gli alunni con disabilità e quindi siano operativi da subito tutti i servizi e i sostegni necessari per la frequenza e per l’inclusione scolastica. Il che significa: il sostegno, il supporto all’educazione e alla comunicazione, l’assistenza igienica e materiale, il trasporto”. “Fish – annuncia Falabella – monitorerà e raccoglierà disagi, lacune e ritardi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo