Diocesi: Trento, venerdì al Museo diocesano tridentino inaugurazione della mostra del francescano brasiliano Sidival Fila

Sarà inaugurata venerdì 12 luglio, alle 21, nelle sale al piano terra del Museo diocesano tridentino la mostra personale dell’artista brasiliano Sidival Fila, frate minore francescano e voce tra le più autorevoli dell’arte contemporanea a livello internazionale. Artista dalla straordinaria capacità creativa, Sidival Fila è presente anche alla 58ª Biennale d’arte di Venezia, attualmente in corso nella città lagunare. L’esposizione alla Biennale è solo l’ultima tappa di un percorso umano e artistico ricco e interessante. Sidival Fila (1962) è un artista brasiliano che nel 1985 decide di trasferirsi in Italia alla ricerca di un’identità artistica e personale. Entrato a far parte dell’Ordine dei frati minori di san Francesco d’Assisi, abbandona per circa diciotto anni l’attività artistica. La vocazione per l’arte torna tuttavia a bussare alla sua porta e nel 2006, con rinnovata consapevolezza, il francescano inizia un percorso, non più interrotto, che lo conduce a misurarsi con tecniche, materiali e soluzioni compositive diverse. Dai materiali umili agli oggetti di scarto, fino ai tessuti liberi e introflessi, nella sua ricerca costante è il contatto con la materia, a cui l’artista mira a restituire la voce, a raccontarne la storia, a farne percepire la vibrazione. Sidival Fila è stato protagonista di numerose mostre e progetti espositivi in varie parti del mondo, tra cui Parigi, Colonia, Bogotà, Madrid, Lille, Milano e naturalmente Roma, città dove vive e lavora, presso il Convento dei frati francescani di San Bonaventura al Palatino. Il percorso espositivo a Trento, curato da Domenica Primerano e Riccarda Turrina, si snoda attraverso tre diverse sezioni e presenta un’opera ‘site specific’ realizzata appositamente per il Museo diocesano tridentino. All’inaugurazione sarà proiettato il trailer di un documentario che racconta la vita di fra Sidival da un punto di vista inedito, quello di un confratello, fra Francesco Di Pede, che riesce a far emergere l’uomo, il frate, l’amico, attraverso una lucida e poetica ricerca nelle pieghe del vero quotidiano. Il video sarà poi disponibile nella sua versione completa all’interno della mostra.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo