Parlamento Ue: conferenza dei capigruppo incontra Ursula von der Leyen, candidato alla presidenza della Commissione

(Bruxelles) Dopo l’insediamento avvenuto a Strasburgo nella plenaria di questa settimana, da lunedì 8 luglio, nella sede di Bruxelles, il Parlamento Ue torna alla vita consueta, con la conferenza dei presidenti dei gruppi politici e la costituzione delle commissioni parlamentari. La Conferenza dei presidenti (che riunisce il presidente Sassoli e i leader dei gruppi) incontrerà mercoledì 10 luglio Ursula von der Leyen, candidato alla presidenza della Commissione europea. Le commissioni permanenti del Parlamento terranno invece le loro riunioni costitutive per eleggere i rispettivi presidenti e vicepresidenti per i prossimi due anni e mezzo. Le commissioni lavorano sulle proposte legislative, nominano i membri dei gruppi che negoziano con i ministri dell’Ue, adottano relazioni, organizzano audizioni e monitorano altri organi e istituzioni dell’Unione. I gruppi politici si incontreranno nel corso della settimana per discutere della seconda sessione di luglio, in cui i deputati terranno un dibattito con il candidato alla presidenza della Commissione, Ursula von der Leyen, prima di votare sulla sua candidatura. Valuteranno inoltre il lavoro della presidenza rumena uscente del Consiglio e discuteranno le priorità della Presidenza finlandese, iniziata il 1° luglio. In questa sessione verrà inoltre definito il numero di eurodeputati che formeranno le delegazioni interparlamentari del Parlamento europeo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo