Mediterranea: nave Alex, “non è in grado di raggiungere La Valletta. Necessario trasbordo con motovedette di Guardia costiera italiana o maltese”

“È necessario ribadire che la situazione della nostra imbarcazione e le condizioni delle persone a bordo non ci consentono di affrontare un viaggio fino a La Valletta. Quindi chiediamo che si muovano le motovedette della Guardia costiera italiana o maltese ed effettuino un trasbordo. Questi mezzi sono attrezzati, mentre la Alex non lo è”. Così Alessandro Metz, armatore della Mediterranea, in alcuni tweet pubblicati poco fa dalla Ong riguardo la situazione del veliero Alex, che dalle prime ore di oggi ha raggiunto il limite delle acque territoriali italiane, a 12 miglia da Lampedusa. “Il salvataggio si conclude con lo sbarco delle persone salvate in un porto sicuro. Che sia Malta o Lampedusa, va bene in egual modo”, aggiunge Metz, precisando che “noi eravamo in missione di monitoraggio quando ci siamo trovati ad affrontare il salvataggio, un obbligo di legge”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo