Mediterranea: nave Alex, “in corso evacuazione delle 13 persone più vulnerabili”. Gli altri 41 naufraghi andranno a Malta

“Dopo visita a bordo dei medici Smom, è in corso l’evacuazione a bordo di motovedetta Cp300 della Guardia Costiera delle prime 13 persone salvate dalla Alex. Sono i soggetti più vulnerabili (bambini, donne) e delle loro intere famiglie. Una buona notizia. Finalmente”. Così dell’Ong Mediterranea in un tweet pubblicato poco fa con cui aggiorna la situazione relativa ai migranti a bordo del veliero Alex, che dalle prime ore di oggi ha raggiunto il limite delle acque territoriali italiane, a 12 miglia da Lampedusa.
“Adesso – aggiunge l’Ong – devono sbarcare presto gli altri 41 naufraghi rimasti. Accordo tra governi italiano e maltese è confermato da entrambe le parti: aspettiamo che Autorità organizzino il trasferimento a Malta su assetti militari, visto che non può avvenire a bordo della Alex”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo