Festivalfilosofia: 200 appuntamenti in tre giorni a Modena, Carpi e Sassuolo sul tema della persona. Presentazione il 10 luglio a Milano

Duecento appuntamenti gratuiti in tre giorni per riflettere sul significato di “persona”. Oltre 50 lezioni magistrali affidate a grandi protagonisti del pensiero contemporaneo, mostre, concerti, spettacoli, letture, iniziative per bambini e cene filosofiche: è ciò che propone la diciannovesima edizione del Festivalfilosofia di Modena, Carpi, Sassuolo, in programma da venerdì 13 a domenica 15 settembre in 40 luoghi delle tre città. La manifestazione, che lo scorso anno ha sfiorato le 200 mila presenze e in diciotto anni ha superato i due milioni, è organizzata dal “Consorzio per il Festivalfilosofia”. Il programma del festival verrà presentato agli organi di informazione il 10 luglio alle 11.30 presso la Triennale di Milano, in viale Alemagna 6. Intervengono alla conferenza stampa Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena; Gian Francesco Menani, sindaco di Sassuolo; Alberto Bellelli, sindaco di Carpi; Cosimo Zaccaria, membro del cda della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, in rappresentanza del presidente; Giuliano Albarani, presidente della Fondazione Collegio San Carlo di Modena; Anselmo Sovieni, presidente del Consiglio direttivo del “Consorzio per il Festivalfilosofia” e membro del cda della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena; Remo Bodei, presidente del comitato scientifico del “Consorzio per il Festivalfilosofia”; Michelina Borsari, membro del comitato scientifico del “Consorzio per il Festivalfilosofia”; Daniele Francesconi, direttore del Festivalfilosofia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo