This content is available in English

Ue-Balcani: vertice a Poznan con Mogherini, Hahn e Bulc. Al centro cooperazione regionale e relazioni di vicinato

(Bruxelles) Sono riuniti da oggi, e fino a domani 5 luglio, a Poznan in Polonia l’Alto rappresentante per gli affari esteri e la sicurezza Federica Mogherini, il commissario per la politica europea di vicinato e i negoziati sull’allargamento Johannes Hahn, e il commissario per i trasporti Violeta Bulc, per partecipare al vertice dei Balcani occidentali, parte del “processo di Berlino”. All’evento sono presenti anche leader e ministri di dieci Paesi Ue insieme a sei Paesi dei Balcani occidentali. Al centro dei lavori la cooperazione regionale, le relazioni di buon vicinato, i giovani, la sicurezza e lo Stato di diritto mentre particolare attenzione è dedicata alla lotta contro la corruzione. “Lo scopo dell’Ue – si legge in un comunicato della Commissione – è rafforzare i collegamenti nella zona avviando con un supporto europeo iniziative nuove per rendere migliori i trasporti, la connettività energetica e incentivare la trasformazione digitale”. L’Unione inoltre vorrebbe rafforzare il suo sostegno allo sviluppo socioeconomico e alla crescita verde, alla cooperazione regionale, le relazioni di buon vicinato e la cooperazione nell’ambito della sicurezza. Insieme al commissario europeo Hahn, l’Alto rappresentante Mogherini parteciperà al vertice dei leader il 5 luglio mentre oggi pomeriggio è previsto l’incontro ministeriale che aprirà un Forum di investimento camerale, una piattaforma di dialogo tra la Commissione e il mondo del business nei Balcani occidentali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo