Sir: principali notizie dall’Italia e dal mondo. Presidente russo Putin: visita in vaticano e incontro con Conte. Honduras, strage di pescatori

Putin: presidente russo in visita in Vaticano. Poi l’incontro con Mattarella e Conte

Giornata intensa per il presidente russo Vladimir Putin, che oggi sarà in visita in Vaticano e a Roma. L’arrivo è previsto alle 12 a Fiumicino; alle 13 incontro con Papa Francesco; alle 15 sarà al Quirinale dl presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A seguire incontro e conferenza stampa con il premier Giuseppe Conte, infine cena con gli esponenti del governo italiano. Putin torna dunque in Italia per la prima volta dal 2015. All’epoca l’isolamento internazionale di Mosca, dovuto alla crisi in Ucraina e all’annessione della Crimea, era cosa recente, a Palazzo Chigi c’era Matteo Renzi e Roma puntava già a giocare un ruolo di pontiere. Oggi le sanzioni contro la Russia – sottolinea l’Ansa – persistono, ma Putin sarà accolto da un governo, quello giallo-verde, che non solo rivendica l’amicizia con il capo del Cremlino ma si offre come vera e propria sponda per Mosca in Europa e oltre Oceano. Roma blindata per ragioni di sicurezza.

Stromboli: eruzione, lancio di lapilli, incendi. Ora la situazione va verso la normalità

Sono ancora al lavoro vigili del fuoco e Canadair sullo Stromboli per spegnere gli ultimi focolai provocati dalla violenta eruzione del vulcano con il lancio di lapilli lavici incandescenti che hanno innescato il fuoco tra la vegetazione e i canneti. Gli aerei stanno operano sulle zone meno accessibili dell’isola dell’arcipelago delle Eolie. Emergenza finita che si riavvia alla normalità anche per gli abitati di Stromboli, sono rimasti molti residenti e pochi turisti: la stragrande maggioranza degli ospiti ha preferito lasciare l’arcipelago con traghetti e aliscafi diretti a Milazzo. In zona c’è anche la motovane Helga della Caronte & Tourist Isole Minori inviata dalla Regione Siciliana su richiesta del sindaco di Lipari come misura precauzionale nel caso in cui dovesse verificarsi la necessità di allontanamento della popolazione presente sull’Isola. Scenario al momento escluso. Gli incendi su Ginostra sono stati spenti da poco. Sono ancora attivi dei roghi sul lato di Stromboli.

Parlamento Ue: oggi eurodeputati a confronto con Juncker e Tusk. Ieri la visita di Ursula von der Leyen

Il Parlamento europeo incontra oggi i presidenti di Consiglio europeo (Tusk) e Commissione (Juncker) per un punto della situazione politica alla luce del summit del 30 giugno-2 luglio sui top job e le prossime tappe per la scelta delle massime cariche comunitarie. Ieri prima uscita pubblica al Parlamento di Strasburgo per Ursula von der Leyen, presidente in pectore della Commissione europea. L’attuale ministra della Difesa tedesca ha incontrato gli eurodeputati della sua formazione di centrodestra, il Partito popolare. A loro ha promesso un “attento ascolto” e una “cooperazione ravvicinata”. “Ho deciso che la mia prima tappa dovesse essere qui a Strasburgo per incontrare il Parlamento europeo e affrontare da subito il colloqui coi deputati perché è qui in questa assemblea che batte il cuore della democrazia europea”. Ursula von der Leyen, finora designata alla presidenza dall’accordo politico tra i capi di Stato e di governo dei 28, dovrà adesso ottenere, al pari dei componenti della Commissione, un voto favorevole della maggioranza del Parlamento. Von der Leyen ha incontrato anche il neoeletto presidente del Parlamento europeo, David Sassoli.

Honduras: maltempo nel Mar dei Caraibi, affonda un peschereccio. 27 vittime, 9 dispersi

Almeno 27 pescatori sono morti e altri 9 risultano dispersi nell’affondamento di un peschereccio ieri a causa del maltempo nel Mar dei Caraibi, al largo della costa dell’Honduras. Cinquantacinque le persone tratte in salvo. L’esercito del paese centroamericano spiega che l’imbarcazione è uscita in mare in condizioni meteorologiche non appropriate per pescare, per poi perdersi ad almeno 40 miglia nautiche dalla costa. L’associazione dei pescatori commerciali dei Caraibi ha detto che le barche vicine sono state richiamate sul posto per coadiuvare i soccorsi. L’affondamento sarebbe avvenuto vicino Cayo Gorda, a nordest del punto più orientale della costa dell’Honduras. Le autorità hanno detto che un’altra nave da pesca con 49 uomini a bordo si era già ribaltata poco prima nella stessa zona, ma tutti erano stati salvati.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo