Diocesi: Gaeta, il poeta e scrittore Gio Evan apre l’edizione 2019 di “Dabar Estate”

Sarà il poeta, scrittore e cantautore Gio Evan ad aprire, martedì 9 luglio, alle 21, al monastero di S. Magno di Fondi (Latina), l’edizione 2019 di “Dabar Estate”, il cammino dell’arcidiocesi di Gaeta per riscoprire la Parola. “Creatività, viaggiare insegna ad essere oltre” sarà il tema attorno al quale ruoterà il suo intervento. Classe 1988, Gio Evan è un artista poliedrico che si dedica alla poesia e alla performance, alla street art e alla comicità, alla musica. Il suo grande successo editoriale, disponibile per Fabbri Editori, è “Capita a volte che ti penso sempre”, seguito dal secondo bestseller “Ormai tra noi è tutto infinito”. Nel 2018 esordisce nel mondo della musica con l’album “Biglietto di solo ritorno”. Con i suoi spettacoli teatrali e concerti si esibisce in tutta Italia e all’estero. “Dabar” è un cammino avviato dall’arcidiocesi gaetana che vuole coinvolgere le comunità ecclesiali e civili su alcuni temi chiave del nostro tempo, come già avvenuto con gli appuntamenti che si svolti ad Ausonia, Fondi, Formia (nelle frazioni di Gianola, Maranola e Vindicio), Gaeta, Minturno, Pastena e Sperlonga. Incontri che hanno unito riflessioni, incontri, musica, danza, spiritualità e cultura.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo