Diocesi: Bari-Bitonto, domenica memoria dell’incontro del 7 luglio 2018 e preghiera per quello del prossimo febbraio con il Papa e i vescovi del Mediterraneo

“Ricordando l’incontro vissuto nella città di Bari il 7 luglio dello scorso anno, affidiamo ancora una volta al Signore la preghiera elevata a Dio Padre da Papa Francesco insieme ai patriarchi e ai capi delle Chiese del Medioriente. Lo Spirito Santo, Signore della Comunione, rafforzi il dialogo e la carità tra i fratelli in Cristo, illumini le menti e i cuori di tutti, aprendo ad orizzonti di speranza che portino frutti di pace per l’umanità intera”. Questa è una delle due intenzioni per la preghiera dei fedeli preparate dalla Chiesa di Bari-Bitonto per le celebrazioni eucaristiche di domenica 7 luglio, nelle quali verrà fatta memoria dell’incontro ecumenico dell’anno scorso. Un’altra intenzione è invece dedicata all’incontro che si celebrerà a Bari dal 19 al 23 febbraio 2020 con i vescovi cattolici dei Paesi bagnati dal Mediterraneo: “Papa Francesco sarà di nuovo in mezzo a noi, a Bari, domenica 23 febbraio 2020 per incontrare i vescovi convenuti e celebrare con loro e con il popolo di Dio la Santa Messa. Chiediamo sin d’ora al Signore che, con il suo aiuto, la sollecitudine di tutti e l’impegno di ciascuno renda sempre più questa parte del mondo frontiera di pace e portatrice di autentica umanità”. Nel ricordare in una nota l’evento dello scorso 7 luglio, l’arcidiocesi pugliese parla di “immagini di una Chiesa in cui le differenze non costituiscono divisione né impediscono il dialogo, ma nella quale i fratelli si riconoscono, ciascuno nella sua specificità, a servizio di tutti e in particolari di quanti soffrono guerre e violenza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo