Bosnia-Erzegovina: dal 1° agosto edizione giubilare del Festival dei giovani a Medjugorje. Apre il card. De Donatis

Dal 1° al 6 agosto a Medjugorje si svolgerà la 30ª edizione del tradizionale Festival dei giovani, che nella sua edizione giubilare di quest’anno ha come motto il passo evangelico “Seguimi”. All’evento parteciperanno due cardinali, quattro arcivescovi e due vescovi. Infatti la celebrazione eucaristica dell’apertura il 1° agosto sarà presieduta dal cardinale vicario del Papa per la diocesi di Roma, Angelo De Donatis. La messa di chiusura invece sarà celebrata da mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio consiglio per la nuova evangelizzazione. Di fronte alla platea di migliaia di giovani, provenienti da tutto il mondo (si parla di 50mila pellegrini guidati da 400 sacerdoti) parleranno inoltre mons. Jose Rodriguez Carballo, segretario della Congregazione per gli Istituti di Vita consacrata e le società di vita apostolica, il nunzio apostolico in Bosnia-Erzegovina mons. Luigi Pezzuto, mons. Dominique Rey, vescovo di Toulon in Francia, mons. Giampaolo Crepaldi, vescovo di Trieste, mons. Vlado Kosic, vescovo di Sisak (Croazia), il cardinale di Sarajevo Vinko Puljic e il visitatore apostolico per la parrocchia di Medjugorje mons. Henryk Hoser. Nel programma sono previsti catechesi, testimonianze, processioni, adorazioni. Il Festival finirà all’alba del 6 agosto con una messa a Krizevzi. Tutto il programma sarà trasmesso live in diverse lingue grazie a sei telecamere, due spidercam e un drone.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo