Economia: Conte, “nessuna procedura di infrazione, l’Europa ci riconosce serietà e responsabilità”

(Foto: Presidenza del Consiglio dei ministri)

“Oggi è un giorno importante per l’Italia, che porta a casa il risultato che merita. Nessuna procedura di infrazione, l’Europa ci riconosce serietà e responsabilità”. Così il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, in un post pubblicato su Facebook.
“La Commissione europea – prosegue il premier – ha valutato positivamente il quadro dei conti pubblici per il 2019, che è stato certificato con l’assestamento di bilancio approvato dal Consiglio dei ministri”.
“Non era facile e in molti erano pronti a scommettere contro di noi”, osserva Conte, rivendicando che “noi invece abbiamo sempre creduto nel nostro Paese, sulla solidità dei nostri conti pubblici e sulla bontà e sull’efficacia delle politiche adottate dal mio Governo. L’Italia è un grande Paese, credibile, e anche oggi ne abbiamo avuto ulteriore conferma”.
“Abbiamo difeso anche questa volta gli interessi dei cittadini e delle imprese italiane, senza arretrare rispetto alle misure qualificanti della nostra Manovra, tutelando welfare e diritti sociali”, sottolinea il premier, spiegando che “questo significa che nell’ultima Legge di bilancio, come ribadito più volte, avevamo impostato una strategia di politica economica oculata e consapevole. Il nostro è un modello economico che coniuga stabilità dei conti pubblici con la crescita e lo sviluppo sociale. Anche la prossima Legge di bilancio, sulla quale siamo già al lavoro, proseguirà in questa direzione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori