Economia: Mattarella, positivo “aver evitato l’apertura di una procedura di infrazione”. “Saggio aver mantenuto con Bruxelles un rapporto costruttivo”

(Foto: Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

“È di grande rilievo aver evitato l’apertura di una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia. È stata una scelta saggia quella di mantenere con le istituzioni di Bruxelles un rapporto costruttivo, di confronto dialogante”. Lo ha affermato questa mattina al Quirinale il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della cerimonia di consegna del Ventaglio da parte dell’Associazione stampa parlamentare.
Il Capo dello Stato ha sottolineato come “la solidità dell’economia italiana, i provvedimenti assunti dal Governo e gli intendimenti manifestati a seguito dell’intesa con la Commissione europea, con l’impegno a tenere i conti in ordine, hanno incontrato la fiducia dei mercati finanziari, con lo spread sceso notevolmente e la borsa in buona salute”. “Condizione questa – ha osservato Mattarella – che riduce per l’Italia il costo degli interessi sui nostri titoli pubblici e incoraggia gli investitori italiani e d’oltre confine”. “Si è, così, evitato uno scenario che avrebbe pesantemente ipotecato il futuro del nostro Paese”, ha proseguito il presidente, ammonendo che “occorre mantenersi dentro questo processo e percorso virtuoso e rassicurante per i risparmiatori, gli imprenditori, gli investitori”. Poiché “in questo modo si possono, con efficacia, perseguire crescita e sviluppo dell’occupazione in un’economia che è in buona salute ma che chiede di essere sorretta, per una crescita più consistente, da una gestione attenta dei conti pubblici”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo