This content is available in English

Regno Unito: Boris Johnson, eletto leader del partito conservatore, sarà primo ministro. “Brexit si farà il 31 ottobre”

Boris Johnson con 92.153 voti su 159.320 è stato eletto leader del partito conservatore e sarà quindi il primo ministro del Regno Unito. Al suo oppositore Jeremy Hunt sono andati 46.656 voti. Parole di gratitudine ha detto Johnson subito dopo la proclamazione avvenuta intorno alle 12: gratitudine a chi gli ha dato fiducia, al suo oppositore a cui “ruberà le idee magnifiche”, a Theresa May per il suo “servizio straordinario al partito e al Paese”. “Ci sarà chi si interrogherà sulla saggezza della decisione”, ha proseguito: “Nessuno ha il monopolio della saggezza, ma i conservatori hanno sempre avuto i migliori istinti e la capacità di tenerli in equilibrio”. Ora, ha evidenziato, si tratta di tenere insieme il desiderio del Regno Unito di lavorare e commerciare con altri Paesi e con l’Ue e “l’uguale desiderio di auto-governarci”. “Brexit si farà il 31 ottobre” e “noi crederemo di nuovo in noi stessi”, ha concluso.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo