Commissione Ue: presentato oggi nuovo “quadro di azioni” per proteggere e ricostituire le foreste del mondo

(Bruxelles) È stato presentato oggi a Bruxelles il nuovo “quadro di azioni” per proteggere e ricostituire le foreste del mondo fondamentali per proteggere la biodiversità e combattere il cambiamento climatico. Si tratta di un programma “ambizioso”, ha sottolineato il vice-presidente della Commissione europea, Frans Timmermans, presentandolo oggi alla stampa, per fermare la distruzione diffusa di foreste nel mondo. “Una superficie pari a 800 campi da calcio è stata distrutta ogni ora, tra il 1990 e il 2016, per rispondere alla domanda di cibo, biocombustibili, legname e altri beni”, ha precisato il commissario Jyrki Katainen. Il programma definito intende “proteggere la cosiddetta foresta primaria” e allo stesso tempo “trovare strade per migliorare e aumentare la sua estensione”, con cinque priorità: ridurre “l’impronta” dei consumi Ue e incoraggiare il consumo di prodotti provenienti da catene di approvvigionamento esenti da deforestazione; lavorare in partenariato con i paesi produttori per ridurre le pressioni sulle foreste e per una cooperazione allo sviluppo dell’Ue “a prova di deforestazione”; rafforzare la cooperazione internazionale; reindirizzare i finanziamenti per sostenere pratiche più sostenibili sull’uso del suolo; supportare la disponibilità, la qualità e l’accesso alle informazioni. Questo programma, ha aggiunto Timmermans nel dialogo con i giornalisti, “è in accordo con quanto ha dichiarato al Parlamento europeo la presidente della Commissione Ursula von der Leyen” e serve per “preparare il lavoro dei primi 100 giorni” in vista di quel “green deal” che von der Leyen ha annunciato. A un giornalista che domandava come queste indicazioni fossero compatibili con gli accordi commerciali del Mercosur, Katainen ha risposto: “Non vogliamo compromessi. Nell’accordo commerciale c’è un capitolo sulla sostenibilità. La precondizione è che se cresce il commercio, deve crescere la sostenibilità”. E ancora: “L’accordo commerciale dà la possibilità di avere più peso negoziale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo