Diocesi: Savona-Noli, dal 21 al 24 luglio la peregrinatio delle reliquie di santa Bernadette Soubirous

L’annuncio era stato dato dal vescovo di Savona-Noli, mons. Calogero Marino, durante la festa patronale del 18 marzo scorso: grazie all’impegno della sezione locale dell’Unitalsi, le reliquie di santa Bernadette Soubirous saranno accolte nella diocesi dal 21 al 24 luglio. Quella savonese sarà l’unica tappa ligure della peregrinatio europea promossa dal Santuario di Lourdes, in occasione del 175° della nascita e del 140° della morte della santa che ricorre nel 2019. Il viaggio delle reliquie della santa, in questa occasione guidate dalla statua pellegrina della Madonna di Lourdes, è iniziato il 27 aprile e terminerà il prossimo 22 agosto dopo aver toccato 34 diocesi di tutta Italia. In terra savonese saranno accolte il 21 luglio, alle 10.30, al santuario di Nostra Signora della Misericordia, dove alle 11 sarà celebrata la messa presieduta dal vescovo. Dopo un’altra celebrazione eucaristica, alle 17.30, sempre al santuario, alle 20 tappa al monastero di Santa Teresa, in via Firenze, con la recita di un rosario itinerante, alle 20.30, nella parrocchia di Stella Maris ad Albisola Capo, alle 21.30 in San Michele a Celle Ligure, alle 22.30 nella chiesa di san Domenico a Varazze. Lunedì 22 luglio, alle 8.30, le reliquie saranno portate nel convento di San Domenico Varazze, mentre dalle 15 nella cappella dell’ospedale San Paolo di Savona, dove è previsto un collegamento in diretta con Radio Maria. Alle 20, appuntamento nella chiesa di San Raffaele al porto e rosario itinerante, alle 20.15, in san Giovanni Battista a Vado Ligure, alle 21 in san Lorenzo a Quiliano e alle 21.45 nella parrocchia di Santo Spirito e Immacolata concezione a Zinola. Il programma proseguirà martedì 23, alle 9, nella chiesa della Santissima Annunziata a Spotorno, poi, alle 15, nel Centro Vada Sabatia a Vado e quindi nel duomo di Nostra Signora Assunta, a Savona, con la messa, alle 18. A seguire, l’esposizione delle reliquie fino alle 23. Il rosario itinerante si terrà nelle parrocchie savonesi di San Giuseppe, in piazza Martiri della Libertà (ore 20), San Paolo in corso Tardy & Benech (20.45), San Francesco Da Paola in piazza Bologna (21.30), San Filippo Neri nel quartiere Valloria (22.15). Infine, mercoledì 24 luglio appuntamento ancora in cattedrale dove, alle 10.30, sarà celebrata la messa di chiusura della peregrinatio, presieduta dal vescovo Marino mentre, alle 21, nella chiesa della Santissima Trinità alla Chiavella, il Teatro Minimo di Bergamo porterà in scena “In Nome Della Madre”, testo di Erri De Luca. “Un evento unico, che ci riempie d’orgoglio e che vedrà coinvolta la nostra comunità e numerosi pellegrini da tutta la regione”, ha spiegato al periodico diocesano “Il Letimbro” Marco Romano, presidente dell’Unitalsi savonese. Le reliquie della santa ripartiranno poi per Torino.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa