Tragedia del Rio Grande: comunicato congiunto dei vescovi di Brownsville e Matamoros, “dolore e tristezza”

“Offriamo le nostre condoglianze alle famiglie e ai cari delle vittime e ricordiamo che negli anni innumerevoli persone hanno perso la vita in simile maniera, i nomi di molti dei quali sono conosciuti solo da Dio”. Lo scrivono mons. Daniel Flores (vescovo di Brownsville, Texas) e mons. Eugenio Lira (vescovo di Matamoros), in un comunicato congiunto emesso nel fine settimana in merito alla tragica morte, avvenuta sul Rio Grande, al confine tra Messico e Stati Uniti, di Óscar Alberto Martínez Ramírez e della figlioletta Angie Valeria, oltre che alla morte di altre tre persone nelle vicinanze del parco Anzalduas. I due vescovi esprimono “molto dolore e tristezza” e, nel riconoscere il bene che molte persone fanno ai nostri fratelli migranti, invitano “tutti, governi e società, a tenere sempre presente che i migranti sono persone come noi, con dignità e diritti, con bisogni, dolori e sogni”. Si deve, perciò, “tendere loro la mano per aiutarli ad avere un futuro migliore, seguendo il precetto evangelico”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia