Diocesi: San Marino, assemblea di verifica nella cattedrale di Pennabilli. Mons. Turazzi (vescovo), “cercare vie nuove”

Si è svolta oggi pomeriggio, nella cattedrale di Pennabilli, l’assemblea di verifica, nella diocesi di San Marino-Montefeltro, per l’anno pastorale 2018/2019 sull’Evangelii Gaudium, che ha coinvolto giovani e non di tutta la diocesi. “Momenti come questi ci fanno sentire Chiesa-unita e in cammino – a servizio della gente”, ha dichiarato il vescovo mons. Andrea Turazzi. Tra le tematiche affrontate e discusse, la realtà dei Consigli parrocchiali (sinodalità e discernimento), la proposta di itinerari formativi (soprattutto per gli adulti), parrocchia come “grembo” (generatività della parrocchia), la celebrazione della Pasqua e della Pasqua settimanale. “In concreto – segnala una nota della diocesi -, ci si è interrogati sul come si sia provato a dare un volto pasquale alle comunità. E altri interrogativi sono stati: sappiamo vivere la corresponsabilità e i luoghi della partecipazione? Come abbiamo saputo valorizzare gli itinerari formativi con gli adulti nell’ambito dell’ iniziazione cristiana?”. I partecipanti, divisi in aree, hanno proposto riflessioni, spunti di verifica ed esperienze. Poi, un momento di preghiera con l’invocazione allo Spirito Santo sulla Chiesa diocesana e sui fedeli. “Una Chiesa in uscita è una Chiesa che non si accontenta e non si rassegna a rifare come ha sempre fatto, ma cerca vie nuove – ha sottolineato mons. Turazzi -. Da noi la frontiera della missione attraversa la vita delle famiglie e i luoghi di lavoro. Con la gioia del Vangelo!”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori