Giornate Amei: sabato e domenica al Museo diocesano e del Codex di Rossano (Cs) “Se scambio cambio”, iniziativa di condivisione e solidarietà

Il Museo diocesano e del Codex di Rossano (Cs) aderisce alla settima edizione delle Giornate Amei (Associazione musei ecclesiastici italiani), in cui i musei ecclesiastici d’Italia aprono le porte delle proprie collezioni in una due giorni di eventi ispirato dallo slogan “Se scambio cambio”. “Se scambio cambio” è una simbolica iniziativa di condivisione, con la quale Amei “vuole sottolineare che compito di un museo è cogliere i ‘cambiamenti’ in atto, i bisogni sociali e culturali della propria comunità, favorire la costruzione di una società coesa e responsabile, sostenere l’integrazione, il dialogo, la relazione, grazie all’arte e alla cultura”. In particolare, nell’ambito delle giornate Amei, sabato 8 e domenica 9 giugno, il Museo diocesano e del Codex proporrà uno scambio di opere e contenuti con la biblioteca diocesana e l’archivio storico diocesano accogliendo, nel proprio percorso museale, l’esposizione preziosi testi appartenenti alle collezioni degli storici istituti. Inoltre, si offrirà l’ingresso ridotto per tutti i visitatori che devolveranno beni per il “Centro per le famiglie”, struttura gestita dalla cooperativa sociale “L’Aquilone” che si prende cura dei bambini delle famiglie bisognose presenti nel centro storico del versante rossanese. Sarà possibile portare beni alimentari, preferibilmente merendine e succhi, o fare una piccola donazione che verrà destinata immediatamente alla cooperativa sociale “L’Aquilone”, grazie alla presenza degli operatori della struttura che nelle due giornate saranno disponibili per mostrare le attività e i servizi che quotidianamente svolgono. Per l’occasione nel cortile del Museo sarà allestito un mercatino solidale con oggetti realizzati dai bambini, gestito dalla cooperativa sociale “L’Aquilone”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa