Papa Francesco: udienza, 15mila in piazza. Fa salire cinque bambini sulla papamobile

(Foto Vatican Media/SIR)

C’è anche un piccolo gruppo di cinesi tra i 15mila fedeli presenti oggi in piazza San Pietro, in una soleggiata giornata romana, finalmente in linea con le temperature adatte al periodo. Il Papa ha fatto il suo ingresso dall’Arco delle Campane alle 9.10 circa, e subito – come è ormai diventata consuetudine – ha fatto salire a bordo cinque ragazzi, tre femmine e due maschi, riconoscibili dai cappellini multicolori con visiera per ripararsi dal sole, che si stanno godendo il giro tra i vari settori delimitati dal colonnato del Bernini. Protagonisti dell’udienza, come sempre, i più piccoli, che Francesco ha baciato e accarezzato lungo il percorso, aiutato dai solerti uomini della Gendarmeria vaticana. Moltissimi gli striscioni e le bandiere che sventolano oggi tra la folla munita di telefonini pronti per le foto e i selfie, tra cui quella bianco e azzurra dell’Argentina. Presente in piazza, tra gli altri gruppi, anche una delegazione del pellegrinaggio a piedi da Macerata a Loreto. Terminato il giro sulla jeep bianca scoperta, il papa si è amabilmente congedato dai suoi piccoli ospiti, salutandoli uno ad uno prima di farli scendere, e si è diretto verso la prima fila delle transenne, per stringere la mano ad alcuni fedeli che lo reclamavano, prima di percorrere a piedi il tragitto che lo separa dalla sua postazione al centro del sagrato.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa