Dire: i titoli e il tg politico

(DIRE-SIR) – Ecco i titoli e il tg politico della Dire. Anche su www.dire.it e www.agensir.it.

L’ora x per il governo, parla Conte

Si avvicina l’ora della verità per il governo, stretto tra le tensioni in maggioranza dopo il voto delle europee e le pressioni dell’Europa sul rispetto dei vincoli di bilancio. Il presidente del consiglio Giuseppe Conte chiede chiarezza alla maggioranza ma smentisce le voci di un disimpegno: “Sono molto determinato”, dice. Matteo Salvini invita ad avere coraggio nei rapporti con Bruxelles e annuncia che non farà passi indietro sulla flat tax e sulla Tav. All’Europa bisogna dire che “è il tasso di disoccupazione il parametro per spendere o no. Dal 10% lo voglio portare al 5%”. Dopo quel livello – spiega – l’Italia rispetterà tutti i vincoli.

Vola lo spread, mercoledì rapporto Ue sul debito

L’Italia resta l’osservato speciale sui mercati. Gli occhi sono puntati sulla trattativa tra il governo e Bruxelles per scongiurare la procedura di infrazione. La Commissione europea si avvia a mettere nero su bianco la richiesta di una manovra correttiva, quando mercoledì verrà pubblicato il rapporto sul debito, ipotesi che potrebbe essere dirompente a livello politico. Lo spread questa mattina ha toccato in avvio i 291 punti base per poi diminuire. Per fare cassa la Lega ha proposto la proroga della pace fiscale e di allargare il “saldo e stralcio” alle imprese, misura che consentirebbe di recuperare 15 miliardi.

Donne in polizia, 60 anni in divisa

Sessant’anni fa le donne entravano in polizia. La celebrazione questa mattina nella Sala della Regina alla Camera dei Deputati, alla presenza del Capo della Polizia Franco Gabrielli. La vicepresidente Mara Carfagna ha ricordato Emanuela Loi, poliziotta della scorta di Paolo Borsellino, uccisa dalla mafia nell’attentato di Via D’Amelio il 19 luglio 1992. Gabrielli ha espresso l’auspicio che l’Italia possa avere presto un capo della polizia donna.

Turismo e innovazione, ecco l’app che semplifica

Un’app per innovare il settore del turismo, con varie piattaforme per mettere in rete il cliente ed entrare direttamente in collegamento con gli operatori e gli albergatori. È il progetto presentato al Senato da Cooperativo Iccrea e Banca Patavina. Ora – commenta il senatore Antonio De Poli – famiglie e aziende potranno usare meccanismi di sviluppo innovativi e informatici. Non ultimi dei sistemi per operazioni di pagamento più semplici.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia