Diocesi: Rimini, domani messa del vescovo Lambiasi per i cent’anni di don Probo Vaccarini

La diocesi di Rimini festeggia il suo decano. Domani, martedì 4 giugno, alle 17.30, nella cattedrale, saranno celebrati i 100 anni di don Probo Vaccarini con una messa presieduta dal vescovo mons. Francesco Lambiasi. Il sacerdote, nato il 4 giugno 1919, ha partecipato nel 1942 alla Campagna di Russia. Ritornato a Rimini, ha ripreso e concluso gli studi diplomandosi come geometra e intraprendendo attività professionale. All’età di 33 anni ha sposato Anna Maria Vannucci, da questa unione sono nati sette figli, quattro maschi e tre femmine. I quattro figli maschi sono tutti sacerdoti della Chiesa cattolica: don Giuseppe e don Giovanni sono inseriti nel servizio alle parrocchie della diocesi, dopo aver prestato servizio per un tempo anche nella missione diocesana in Albania. Don Gioacchino fa parte della Piccola Famiglia dell’Assunta, più conosciuta come Comunità di Montetauro. Don Francesco è sacerdote diocesano a Terni. Rimasto vedovo, don Probo prima ha iniziato il percorso da accolito, poi quello diaconale. Infine, sostenuto anche dai figli, ha intrapreso il passo decisivo verso il sacerdozio, ed è stato ordinato presbitero l’8 maggio 1988 dalle mani del vescovo Giovanni Locatelli, all’età di 69 anni. Discepolo di padre Pio da Pietrelcina, al quale ha condotto tanti riminesi, don Probo presta servizio ancora oggi e da oltre 25 anni nella parrocchia di San Martino.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia