Ungheria: mons. Tóth nominato assistente pontificio dell’Istituto delle suore insegnanti di Nostra Signora di Kalocsa

Il segretario generale della Conferenza episcopale ungherese, mons. Tamás Tóth, è stato nominato assistente pontificio ad nutum Sanctae Sedis (che significa “a disposizione della Santa Sede”) dell’Istituto delle suore insegnanti di Nostra Signora di Kalocsa. A renderlo noto oggi è una nota della segretaria dei vescovi ungheresi che spiega che il compito di mons. Tóth sarà di “esaminare le dinamiche in atto nell’Istituto e riferirne al dicastero competente” (la Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica), “proponendo le opportune soluzioni alle criticità riscontrate”. In particolare sarà suo compito accompagnare un cammino di verifica dell’Istituto rispetto a “l’animazione spirituale-formativa dei membri; la riorganizzazione degli assetti istituzionali; l’amministrazione dei beni e la conduzione delle opere apostoliche”. L’istituto, di origini francesi, ha come missione quella dell’educazione e dell’insegnamento e gestisce collegi, scuole d’infanzia, scuole elementari, licei, licei specializzati, case di riposo in Ungheria (Kalocsa, Budapest, Kiskunfélegyháza) e in Cina.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo