Sea-Watch 3: Azione Cattolica, appello al premier Conte. “Consenta lo sbarco immediato, si rinunci a inutile prova di forza dimostrando un sussulto di umanità”

“Si consenta lo sbarco immediato delle 42 persone a bordo della Sea-Watch 3”, ora al largo di Lampedusa dopo aver violato nel pomeriggio il blocco ed essere entrata in acque italiane. È l’appello rivolto dalla presidenza nazionale dell’Azione Cattolica italiana al presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte. “Chiediamo alle istituzioni – si legge – il coraggio di rinunciare a una inutile prova di forza, dimostrando un sussulto di umanità che renderebbe orgogliosi gli italiani”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo