Diocesi: Catania, gli operatori dei Maas donano 75 cassette di alici per le mense Caritas

Pesce fresco per le mense della Caritas di Catania. Gli operatori dei box del Maas (Mercati agro alimentari Sicilia) hanno donato alle strutture dell’organismo diocesano 75 cassette di alici. Un contributo generoso utilizzato dai volontari per preparare i pasti della mensa dell’“Help Center” della stazione centrale e della “Beato Dusmet” di Librino. Parte della donazione è stata inoltre condivisa, sempre per fini caritatevoli, con la parrocchia Resurrezione del Signore, con la Locanda del Samaritano e con le suore Figlie della carità. “Col Maas – afferma Salvo Pappalardo, responsabile della Caritas diocesana – continua una collaborazione consolidata ormai da 7 anni, sempre nel segno del grande senso di carità dimostrato nei confronti degli ultimi della città”. Nel 2018 le due mense della Caritas diocesana di Catania-Help Center della stazione centrale, aperta tutti i giorni a colazione e cena e domenica a pranzo, e “Beato Dusmet” di Librino, aperta a pranzo per quattro giorni a settimana – hanno preparato e servito oltre 200mila pasti. Una media di circa 450 pasti al giorno all’Help Center, considerando anche la quota riservata all’Unità di strada, e circa 200 per ogni pranzo preparato nei quattro giorni a settimana alla “Beato Dusmet”. Un servizio che è reso possibile grazie alle donazioni di privati cittadini e aziende e grazie agli oltre 600 volontari che si alternano nelle due strutture diocesane.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo