Anziani: Auser, per l’“Emergenza estate” sedi “aperte per ferie” e volontari in campo in collaborazione con molti Comuni d’Italia

“Tutti i nostri volontari e le nostre sedi sono pronte ad ascoltare chi ha bisogno di aiuto. L’Auser non chiude per ferie”. A parlare è Enzo Costa, il presidente dell’associazione che anche quest’anno è in campo con i suoi volontari e con il numero verde del Filo d’argento 800-995988, collaborando attivamente con molti Comuni italiani nei piani “Emergenza estate”. “Lanciamo un appello per dedicare qualche ora della settimana al volontariato – aggiunge Costa –. Basta poco per dare serenità ad un anziano solo, una telefonata per chiedere come sta, una visita a casa per fare quattro chiacchiere, una passeggiata da fare insieme. Ecco perché ci appelliamo alle persone di ogni età per dedicare un po’di tempo ed essere al nostro fianco in questo periodo dell’anno tanto difficile e faticoso per gli anziani soli e le persone più fragili”. Con l’arrivo della nuova ondata di caldo da bollino rosso, che investirà la nostra penisola, l’Auser con la sua rete di sedi in tutta Italia è pronta ad aiutare gli anziani, soprattutto quelli che vivono da soli. Sul sito www.auser.it, nella sezione “Aperti per ferie”, si può consultare l’elenco – costantemente aggiornato – delle iniziative di “Emergenza estate”, messa a punto dai Comuni in collaborazione con il volontariato per aiutare gli anziani ad affrontare i rischi legati agli effetti del caldo e della solitudine. È possibile, inoltre, scaricare e sfogliare, la guida “Aperti per ferie: Auser resta sempre con te”, in cui sono raccolte tutte quelle informazioni utili per affrontare una calda estate in sicurezza e serenità.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo