This content is available in English

Ecumenismo: dal 27 al 29 giugno a Roma una delegazione del Patriarcato ecumenico

Nel quadro del tradizionale scambio di delegazioni per le rispettive feste dei Santi Patroni, il 29 giugno a Roma per la celebrazione dei Santi apostoli Pietro e Paolo e il 30 novembre a Istanbul per la celebrazione di Sant’Andrea apostolo, una delegazione del Patriarcato ecumenico farà visita a Roma dal 27 al 29 giugno 2019. A darne notizia è oggi il Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani, precisando che la delegazione sarà guidata dall’arcivescovo di Telmissos, Job, rappresentante del Patriarcato ecumenico presso il Consiglio Ecumenico delle Chiese e copresidente della Commissione mista internazionale per il Dialogo teologico tra la Chiesa cattolica e la Chiesa ortodossa. L’arcivescovo Job sarà accompagnato dal vescovo di Melitene, Maximos e dal diacono Bosphorios Mangafas. Venerdì 28 giugno, la delegazione del Patriarcato sarà ricevuta in udienza dal Papa e “avrà delle conversazioni con il Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani”, si legge nel comunicato, diffuso dalla sala stampa vaticana: sabato 29 giugno assisterà alla solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Santo Padre.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa