Corpus Domini: Trapani, domani celebrazioni e processioni nelle parrocchie. Il vescovo Fragnelli, “essere lievito nuovo per cambiare cuori e società”

“Il lungo pellegrinaggio della processione del Corpus domini che vivremo domenica moltiplichi l’esperienza della misericordia nel nostro corpo ecclesiale e ci permetta di essere lievito nuovo per la trasformazione dei cuori e della società nella quale il Signore ci manda come suoi testimoni umili e credibili”. Lo afferma il vescovo di Trapani, mons. Pietro Maria Fragnelli, che invita la comunità ecclesiale a partecipare alle processioni che domani saranno organizzate in tutte le parrocchie della diocesi siciliana. Ad Erice la celebrazione si terrà di mattina con la presenza del vescovo nel suo ultimo giorno di visita pastorale. Alle 10.30 la celebrazione eucaristica nella chiesa di San Giuliano e la processione con la benedizione eucaristica alle 12 presso la chiesa del Santissimo Salvatore. A Trapani la celebrazione avrà inizio alle 18.30 nella parrocchia di Sant’Alberto e sarà presieduta da mons. Fragnelli. Quindi la processione che attraverserà anche il quartiere di Fontanelle per concludersi presso la parrocchia del Santissimo Salvatore dove si terrà la benedizione eucaristica. A Calatafimi-Segesta, dove si rinnova la tradizione dell’infiorata e degli altari votivi nelle strade, la messa sarà alle 18.30 nella chiesa di San Michele seguita dalla processione per le vie del centro storico verso la Chiesa Madre.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia