Diocesi: Venezia, sabato il patriarca Moraglia ordinerà quattro nuovi sacerdoti. Domenica la loro prima Messa

Quattro nuovi sacerdoti per la Chiesa di Venezia. Sabato 22 giugno alle 10, nella basilica cattedrale di San Marco, il patriarca Francesco Moraglia ordinerà presbiteri quattro diaconi formati e provenienti dal Seminario patriarcale di Venezia. Si tratta di don Giovanni Carnio (45 anni, laureato in giurisprudenza, originario della parrocchia di S. Pietro di Favaro e dall’anno scorso impegnato nella collaborazione pastorale di Eraclea); don Gianpiero Giromella (27 anni, diplomato all’Istituto alberghiero, proveniente dalla parrocchia di Carpenedo e attualmente in servizio nella parrocchia di S. Maria Ausiliatrice a Jesolo Lido);
don Riccardo Redigolo (31 anni, laureato in architettura, originario della parrocchia di S. Giovanni Battista di Jesolo, in servizio pastorale negli ultimi mesi a Gambarare di Mira) e don Marco Zane (32 anni, diplomato ragioniere, proveniente dalla parrocchia di S. Marco di Mestre, nell’ultimo anno ha collaborato con le parrocchie veneziane dei Gesuati, Carmini e S. Trovaso). Il giorno successivo all’ordinazione – ossia la mattina di domenica 23 giugno – tutti e quattro i neosacerdoti presiederanno la loro “prima messa” nelle rispettive parrocchie di origine: alle ore 10 don Giovanni Carnio e don Marco Zane; alle 10.30 don Gianpiero Giromella e don Riccardo Redigolo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo