Diocesi: Padova, da oggi al 30 giugno il vescovo Cipolla conclude il primo anno di visita pastorale

Ultima tappa di questo primo anno di visita pastorale del vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, che da oggi e fino al 30 giugno visiterà 12 comunità parrocchiali: Pontelongo, Brenta dell’Abbà, Cantarana, Civè, Cona, Concadalbero, Correzzola, Monsole, Pegolotte, San Lorenzo di Bovolenta, Terranova, Villa del Bosco. La visita pastorale ha, come di consueto, il tono della quotidianità e dell’ordinarietà della vita comunitaria parrocchiale e il vescovo si presenta alle comunità parrocchiali e ai fedeli come figlio, fratello e padre, sul filo conduttore del versetto degli Atti degli Apostoli: “Ritorniamo a far visita ai fratelli in tutte le città nelle quali abbiamo annunciato la parola del Signore, per vedere come stanno” (At 15,36). In questi giorni il presule incontrerà i preti che operano o risiedono in questo territorio (domani); i consigli per la gestione economica (venerdì 28 giugno); i gruppi di coordinamento parrocchiale (mercoledì 26 giugno); i genitori e accompagnatori dell’Iniziazione cristiana (domenica 23 giugno); i cresimati di seconda e terza media (giovedì 27 giugno); i giovani (sabato 29 giugno). Ci sarà poi tempo per far visita a famiglie e ammalati. Durante le sue visite presiederà alcune celebrazioni. Ad accompagnarne il percorso ci sarà il settimanale diocesano la “Difesa del popolo” che, in collaborazione con l’Ufficio diocesano di Pastorale sociale e del lavoro, e in sinergia con il sito internet diocesano, sta implementando un “atlante della visita pastorale” dove si possono trovare una fotografia della realtà territoriale ed ecclesiale di volta in volta visitata dal vescovo; gli articoli che nel tempo sono stati scritti su quella zona; il profilo della parrocchia, accompagnato da cenni storici e artistici, indirizzi, notizie sulla vita religiosa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo