This content is available in English

Consiglio europeo: nuova Agenda strategica. 4 priorità: sicurezza dei cittadini, sviluppo economico, ambiente, politica estera

(dall’inviato a Bruxelles) “Negli ultimi anni il mondo è diventato sempre più instabile, complesso e soggetto a rapidi cambiamenti. Ne risultano sia opportunità che sfide. Nei prossimi cinque anni l’Ue può rafforzare – e rafforzerà – il proprio ruolo in questo contesto mutevole. Insieme saremo determinati e chiari nei nostri obiettivi, costruendo sulla base dei valori e dei punti di forza che caratterizzano il nostro modello. Si tratta dell’unica via efficace per dare forma al mondo di domani, promuovere gli interessi dei nostri cittadini, delle nostre imprese e delle nostre società e salvaguardare il nostro stile di vita”. Lo si legge nell’Agenda strategica 2019-2024 per il futuro dell’Ue definita dal Consiglio europeo in corso a Bruxelles. L’agenda strategica “fornisce un quadro generale e un indirizzo per tale approccio. Il suo obiettivo è orientare i lavori delle istituzioni nei prossimi cinque anni”. L’agenda è incentrata su quattro priorità principali: proteggere i cittadini e le libertà; sviluppare una base economica forte e vivace; costruire un’Europa verde, equa, sociale e a impatto climatico zero; promuovere gli interessi e i valori europei sulla scena mondiale”. Infine, l’agenda “stabilisce le modalità con cui realizzare tali priorità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo