Anziani: Auser, “in estate non lasciamoli soli”. Al via la campagna “Aperti per ferie”

“In estate non lasciamo gli anziani soli”. Questo il messaggio che anche quest’anno intende lanciare con la campagna “Aperti per ferie”. Una iniziativa che torna per aiutare le persone anziane, soprattutto quelle che vivono da sole, ad affrontare con serenità i disagi della stagione estiva. Le ondate di calore, i negozi chiusi, i servizi ridotti e il quartiere che si svuota possono rendere la vita di tutti i giorni più difficile e faticosa da affrontare, soprattutto per le persone più fragili e sole. La “bella stagione” rischia così di diventare sinonimo di solitudine e di accentuare il senso di isolamento. “Aperti per ferie” prevede una risposta articolata e diversificata che viene incontro ad esigenze di aiuto concreto, di compagnia e socializzazione: sedi associative aperte e climatizzate; attività di svago e intrattenimento; compagnia domiciliare; compagnia telefonica; consegna a casa della spesa o dei farmaci; accompagnamento per visite mediche o pratiche burocratiche. In tutta Italia, da nord a sud, sono numerosi i piani di “Emergenza estate” che vedono Auser protagonista con la sua rete di volontari e il servizio di telefonia sociale Filo d’Argento con il suo numero verde nazionale 800-995988. Sul sito www.auser.it, per tutto il periodo estivo, sarà attiva una sezione speciale nella quale trovare notizie utili per aiutare gli anziani e le loro famiglie ad affrontare con serenità l’estate. Sarà possibile scaricare e sfogliare “Aperti per ferie. Auser resta sempre con te”, una guida all’Emergenza estate di facile e rapida consultazione, che raccoglie tutte quelle informazioni utili per affrontare una calda estate in sicurezza. “L’estate è il periodo più difficile dell’anno soprattutto per gli anziani che vivono da soli – sottolinea il presidente dell’Auser, Enzo Costa -. Basta poco per dare serenità ad un anziano solo, una telefonata, una visita a casa, una passeggiata da fare insieme. Ecco perché ci appelliamo alle persone di ogni età, chiediamo di dedicare un po’di tempo per essere al nostro fianco e portare un sorriso a chi è solo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo