Libri: Abei, al via il convegno di studi ad Andria su “La biblioteca illustrata”

Si apre questa mattina ad Andria (Bari) il convegno di studi “La biblioteca illustrata. Tipologie, tecniche, autori, catalogazione, conservazione degli apparati illustrativi dei libri”, promosso fino al 22 giugno dall’Associazione dei bibliotecari ecclesiastici italiani (Abei), al Museo diocesano San Riccardo. Il tema delle illustrazioni, si legge in una nota, “è incentrato sulla valorizzazione pastorale e narrativa delle immagini ed è stato suggerito all’Abei dalla esperienza di tanti bibliotecari che si trovano di fronte non solo al testo di un volume, ma anche alle illustrazioni, di non trascurabile valore, che necessitano di una adeguata conoscenza e valorizzazione e pongono questioni legate al loro preciso riconoscimento, catalogazione e conservazione”. Il tema verrà esaminato secondo angolature diverse. Prenderanno la parola docenti universitari, artisti, funzionari, professionisti. Un dibattito concluderà ogni sessione di lavoro. Ad inaugurare i lavori questa mattina il saluto del vescovo diocesano, mons. Luigi Mansi, e di don Valerio Pennasso, direttore dell’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della Cei. La prolusione è affidata al presidente dell’Abei, mons. Francesco Milito, vescovo di Oppido Mamertina-Palmi. Tra i relatori Milvia Bollati (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), Rodolfo Papa (Accademia Urbana delle Arti), Miriam Viglione (Pontificia Università Gregoriana). Accanto ai momenti di studio, il convegno prevede anche la visita al Museo e alla cattedrale di Andria, a Castel del Monte ed al Parco archeologico paleocristiano di San Leucio e basilica concattedrale di San Sabino a Canosa di Puglia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori