Corpus Domini: Grosseto, domani sera celebrazione e processione. In duomo mostra sui miracoli eucaristici ideata dal venerabile Acutis

Le comunità parrocchiali di Grosseto si ritroveranno insieme nella serata di domani, giovedì 20 giugno, per celebrare unitariamente in cattedrale la solennità del Corpus Domini. Alle 20.30 il vescovo Rodolfo Cetoloni presiederà la messa concelebrata dai parroci della zona pastorale urbana per poi guidare la processione eucaristica, che, come di consueto, si snoderà per le vie del centro. La processione si concluderà in duomo, dove mons. Cetoloni impartirà la benedizione eucaristica. “Sono particolarmente invitati a partecipare – spiega una nota – i bambini che nelle domeniche di maggio hanno ricevuto la Prima Comunione”.
La diocesi ricorda poi che per approfondire la conoscenza di alcuni dei principali miracoli eucaristici (circa 136) nel corso dei secoli in vari Paesi del mondo e riconosciuti dalla Chiesa, fino al 23 giugno, in duomo, è visitabile la mostra internazionale ideata e realizzata dal venerabile Carlo Acutis (1991-2006), di cui è in corso la causa di beatificazione. “Genio dell’informatica, Carlo – conclude la nota -, pur nella sua breve esistenza, ha vissuto una fede profonda, radicata principalmente nell’Eucaristia: da quando ha ricevuto la prima comunione, non ha mai mancato all’appuntamento quotidiano con la messa e ha curato la diffusione del culto verso il SS. Sacramento, anche attraverso l’ideazione di questa mostra, che ha toccato tutti i continenti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo