Ue: settimana “Europa per l’energia sostenibile”. Iniziative a Bruxelles e negli Stati membri

(Bruxelles) Comincia oggi la settimana “Europa per l’energia sostenibile”, iniziativa della Commissione europea che si ripete dal 2006, per sensibilizzare sui temi dell’utilizzo sostenibile dell’energia, costruire un’economia a basse emissioni di carbonio basata sulle energie rinnovabili e avere un approccio forte e unito all’uso sostenibile dell’energia. La campagna mira a rafforzare una “piattaforma ideale” tra i diversi attori necessari per la realizzazione di una “unione dell’energia”. Tra le iniziative clou ci sono a Bruxelles (18-20 giugno) la “policy conference”, tre giorni di incontri e dibattiti sulla transizione energetica dal punto di vista tecnologico, politico, sociale. In apertura della conferenza, nella mattinata del 18 giugno, saranno assegnati i “premi Ue per l’energia sostenibile” a riconoscimento dell’eccezionalità innovativa di esperienze in materia di efficienza energetica e fonti rinnovabili. Il vincitore sarà scelto tra 12 progetti finalisti, selezionati a partire da 136 candidature per le categorie impegno, innovazione, leadership e giovani. Accanto alla “policy conference” è allestito, sempre a Bruxelles il “Networking Village”, una sorta di fiera in cui sono presentati progetti e iniziative, avvengono dibattiti e scambi. La Commissione invita però negli Stati membri alla realizzazione di “energy days”. Numerose le iniziative in calendario anche in Italia in questi giorni. Info e programmi su www.eusew.eu.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo