Sinodo sull’Amazzonia: card. Barreto Jimeno (Repam), “popolazioni si sentono per la prima volta rispettate e ascoltate”

“Con questo Sinodo giunge a maturazione un lungo cammino di 30-40 anni, fatto dalla Chiesa latinoamericana, che ha plasmato la coscienza, giunta a un punto di non ritorno con la Conferenza di Aparecida del 2007, sulla necessità di camminare e agire insieme ai popoli amazzonici. La consapevolezza è quella dell’importanza fondamentale che l’Amazzonia ha per il futuro dell’interno pianeta”.
Ad affermarlo, al Sir, è il cardinale peruviano Pedro Barreto Jimeno, vicepresidente della Repam, la Rete ecclesiale panamazzonica, e arcivescovo di Huancayo, contemporaneamente alla presentazione dell’Instrumentum Laboris del Sinodo sull’Amazzonia del prossimo ottobre.
Il porporato fornisce numeri importanti, riguardo alla fase dell’ascolto, affidata in special modo alla Repam, che ha preceduto la redazione dell’Instrumentum Laboris. “L’ascolto diretto del territorio – spiega – aveva l’obiettivo di allargare la partecipazione delle popolazioni e di fedeli, attraverso assemblee, incontri tematici, dibattiti. Siamo arrivati a 87mila persone, a 22mila attraverso eventi organizzati direttamente dalla Repam e a 65mila nelle fase preparatoria precedente, nei nove Paesi che costituiscono la Panamazzonia”. “Dappertutto abbiamo riscontrato un entusiasmo inimmaginabile – prosegue il vicepresidente della Repam –. Le popolazioni amazzoniche si sentono per la prima volta rispettate e ascoltate”. E difese si fronte allo sfruttamento e alle minacce che investono il territorio, l’ecosistema e le popolazioni indigene. “Secondo la Dottrina sociale – aggiunge il card. Barreto – la missione di ogni cristiano implica un impegno profetico per la giustizia e la pace, la dignità di ogni essere umano senza distinzione e con l’integrità del creato, in risposta a un modello di società dominante che produce esclusione, diseguaglianza e che provoca quella che Papa Francesco a chiamato cultura dello scarto”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo